Chi sono

img_0011-225x300

Daniele Zompi nasce nel 1979 a Catania …

dopo l’infanzia, e gli studi tecnici, prende il Diploma in Elettronica e Telecomunicazioni col massimo dei voti .

Dopo qualche anno, nel 1999, inizia la sua carriera lavorativa presso una grossa multinazionale nel campo della microelettronica, dove ancora presta servizio.

La passione della fotografia nasce sin da piccolo, usando fotocamere usa e getta o fotocamere a focale fissa di scarsa fattura,usando pellicole a colori di poco costo….. fin quando nel 2003, viene acquistata la prima fotocamera digitale una FUJI S5000.

Numerosi gli esperimenti e gli studi fatti, fin quando l’attrezzatura comincia a porre seri limiti all’inventiva, cosi’ Daniele, decide di fare il passo nel mondo delle fotocamere reflex.

Viene acquistata una Nikon D70s con 18-70mm dove finalmente si apre un nuovo mondo, anche se pian pianino, la nostalgia per la pellicola viene fuori, cosi’ viene acquistata una Nikon F80 usata esclusivamente per la fotografia B/N usando pellicole come le Ilford, Kodak TMax, Kodak Tri-x e Neopan che rigorosamente Daniele sviluppa da se ( povera lavanderia di mamma !!! 🙂 )

Comincia a comprare varia chimica, Rodinal, Ornano ST20, facendo numerosi esperimenti fino ad ottenere i risultati sperati ….

Pero’, il poco tempo, diversi impegni e problemi di famiglia, allontanano Daniele da questo mondo affascinante che e’ la camera oscura, dedicandosi quasi esclusivamente alla fotografia digitale.

L’attuale attrezzatura fotografica e’ composta da : Nikon D700, Nikkor 24-120mm /f4 AFS VR, Nikkor 20mm/f2.8, Nikkon 70-300mm/f4.5-5.6 VR, flash Metz 48 AF-1 .

Non esiste uno stile fotografico ben preciso, predilige molto i ritratti e la fotografia di reportage, Daniele adora stare in mezzo alla gente, diventa parte integrante della scena, un tutt’uno con l’ambiente e la gente da ritrarre.

Sul sito verra’ fatta una accurata selezione degli scatti, raccolti sia in gallerie, sia in piccoli racconti, piccoli reportage con la speranza di far percepire al visitatore l’atmosfera e le sensazioni vissute da Daniele durante gli scatti …